Razzi contro la preferita del Cav: ‘si vergogna di me? Ma che cazzo vuole?’

????????????????????????????????????

Silvia Sardone, la preferita di Silvio Berlusconi, la “rottamatrice” azzurra, nelle scorse ore, intervenuta in una trasmissione radiofonica, ha confessato: “mi vergogno di Antonio Razzi”. Il messaggio è chiaro: per la bionda forzista appartenere allo stesso partito a cui appartiene uno come Razzi, è quanto meno imbarazzante.

Razzi, però, non ci sta. E a Silvia risponde a tono: “Ma che cazzo vuole? Ma mi faccia il piacere, direbbe Totò. Si fa pubblicità sulla mia pelle. La prossima volta che vedo Berlusconi – promette – glielo dico".

Razzi è davvero arrabbiatissimo. "Ho letto che dice di sentire Berlusconi ogni mattina per dargli dei consigli. Ma che cazzo dice? Sono solo cazzate. Berlusconi non ha tempo. Uno puo’ dire anche di essere amico del Papa".

Secondo Razzi Sardone "deve imparare l’educazione e a rispettare i suoi colleghi di partito. I panni sporchi si lavano in casa. Lei e’ una cosa scandalosa, una vergogna”. E il video musicale di Antonio, con quel suo “famme cantà famme magnà”? “Berlusconi mi ha detto che faccio benissimo a cantare, e poi e’ per beneficenza. Che cazzo ne sa lei? Va in giro a dire che si vergogna di me solo per farsi pubblicità”. E alla fine sbotta ancora: “Andasse a lavorare per 41 anni come operaio in Svizzera, come ho fatto io, prima di parlare. Io sono entrato in Parlamento con migliaia di preferenze: lei ha preso 20 voti in un quartiere a Milano, solo quelli dei parenti e dei vicini”.

NESSUN COMMENTO

Comments