Rai Italia, Francesca Alderisi a ItaliaChiamaItalia: ‘con me italiani all’estero protagonisti’

La notizia l’ha data ieri ItaliaChiamaItalia sulle proprie pagine: Francesca Alderisi torna in tv. La popolare conduttrice televisiva che per anni con il suo Sportello Italia ha fatto compagnia a tanti italiani residenti all’estero da lunedì sarà ancora sul piccolo schermo, con un nuovo programma: “Cara Francesca”.

Francesca Alderisi è da tempo una cara amica di Italiachiamaitalia.it, il nostro quotidiano online l’ha seguita nelle sue trasferte all’estero e le è stato vicino anche nei momenti più difficili, quando in Rai per lei le porte si erano temporaneamente chiuse. Per il suo ritorno nel canale internazionale della televisione pubblica italiana, l’abbiamo voluta intervistare per chiederle le sue emozioni in vista della nuova avventura e per chiederle di raccontarci qualcosa in più riguardo la sua nuova trasmissione.

Alderisi ci racconta che in queste ore le emozioni che prova “sono tante ed impossibili da descrivere. Per me, nonostante il fatto che abbia un trascorso di più di 1200 puntate a Rai International, questo ritorno in tv rappresenta in tutti i sensi un vero e proprio primo giorno di scuola”. Il suo programma, Cara Francesca, sarà un modo “per riprendere un dialogo familiare con un’amica di vecchia data. Un programma interamente dedicato al pubblico di Rai Italia”. I dettagli nell’articolo che ItaliaChiamaItalia ha pubblicato nelle scorse ore. Francesca aggiunge: “Ci tengo molto all’idea che il telespettatore protagonista della puntata regalerà al pubblico di Rai Italia un breve video amatoriale che lo rappresenta nella sua quotidianità, uno spaccato di vita semplice e reale o ci farà vedere un luogo a lui caro della città dove vive. Il programma durerà dieci minuti al giorno, andrà in onda dal lunedì al venerdì. La prima puntata lunedì 9 marzo”.

La conduttrice tv sarà regina dello studio della nuova trasmissione: “Nel mio programma non ci saranno ospiti in studio. Anche se sarò fisicamente sola, garantisco che mai come in questo programma la distanza tra me che mi trovo in Italia ed i telespettatori nei cinque continenti, sarà azzerata. Nessun ospite in studio, ripeto, perché il programma si snoderà attraverso centinaia di collegamenti con telespettatori di Rai Italia. Saranno loro i miei ospiti e per me ciò rappresenta un grandissimo onore. Dare voce alle loro storie, anche le più apparentemente semplici, sarà bellissimo. Storie speciali, perché il nostro pubblico è speciale”.

Da lunedì, dunque, comincia la nuova avventura. Ma perché un italiano nel mondo dovrebbe seguire ‘Cara Francesca’? Alderisi risponde così: “Ritengo che il vero motivo per il quale un italiano nel mondo dovrebbe seguire Cara Francesca è che ogni telespettatore saprà, immedesimandosi nelle varie storie che racconterò, che anche lui potrebbe qualora lo desiderasse, diventare protagonista di una puntata. Inoltre sarà come trovare dei sapori che si riconoscono solo in quel determinato ristorante. Il che non vuol dire che non ci sono altri buoni ‘ristoranti’ o altri buoni ‘sapori’. La stessa cosa si può raccontare in tanti modi e seguire Cara Francesca sarà proprio come andare a mangiare una specialità perché ti piace come quel ristorante la cucina e presenta”.

Siamo tutti molto curiosi. Bentornata a Francesca. Chissà se un po’ le manca il suo storico Sportello Italia… “Non c’è giorno in cui non mi manchi Sportello Italia – risponde lei – poiché è stato, più che un programma che ho condotto, una parte molto importante e significativa della mia vita e continua ad esserlo. L’ho creato tanti anni fa, nell’anno 2000, trasformandolo nel tempo e migliorandolo. Mi mancherà per sempre poiché attraverso i tanti temi di servizio che ho trattato, mi ha fatto sentire utile e ciò per me è la cosa più importante. Cara Francesca sarà come un secondo figlio a cui vorrò bene nello stesso modo ed al quale dedicherò altrettanto amore. Come tutti i bravi genitori vorrò bene ad entrambi”.

NESSUN COMMENTO

Comments