Rai, Foa bocciato? Credo di no

Se sarà dato spazio a Forza Italia, i voti necessari per Foa salteranno fuori (Forza Italia ne ha 7). É possibile, anzi probabile che finisca così.

Mercoledì la Vigilanza Rai vota sulla decisione del governo di designare Marcello Foa alla presidenza della Rai. Le polemiche sono note.

Al vertice Rai lo ha voluto Salvini. Per l’approvazione sono indispensabili 27 voti, Di Maio e Salvini ne hanno 21. Tutte le opposizioni, dal Pd a Forza Italia, hanno dichiarato che voteranno contro. Ma non è detto che finirà così.

Ci sono frenetiche consultazioni, trattative dietro le quinte. In ballo due questioni importanti. Una è politica: se Forza Italia vota contro, la spaccatura nel centrodestra (più precisamente tra Berlusconi e Salvini) diventa traumatica, inevitabile.

L’altra questione è di potere: si decide, in Rai, su direttori di rete e telegiornali. Se sarà dato spazio a Forza Italia, i voti necessari per Foa salteranno fuori (Forza Italia ne ha 7). É possibile, anzi probabile che finisca così.