Prodi a Berlusconi: “Doppia moneta? Fatti curare”

Per il Mortadella “è uno di quei giochini che si facevano nell'ottocento, giochini che duravano pochi mesi e poi non si vedevano più”

Romano Prodi ne è convinto: l’idea della doppia moneta, portata nel dibattito politico da Silvio Berlusconi, è una stupidaggine. Intervenuto a Radio Anch’io su Radio Raiuno, l’ex presidente del Consiglio ha detto che l’idea del leader di Forza Italia di adottare due monete (euro per il commercio estero, nuova lira per il mercato interno), “è una stupidaggine che non ha alcun senso”. E poi ha sottolineato: “E’ uno di quei giochini che si facevano nell’ottocento, giochini che duravano pochi mesi e poi non si vedevano più”.

Perché è un errore pensare alla doppia moneta? “E’ sbagliato perché crea una struttura artificiale di mercato che facilita solo le speculazioni”.

Dunque Silvio Berlusconi, tra gli altri, propone la ‘doppia circolazione’, ma l’ex presidente della commissione Ue Romano Prodi non è affatto d’accordo e al Cavaliere suggerisce “di farsi curare”.