Precipita aereo in Colombia, a bordo squadra di calcio brasiliana

Al momento il bilancio delle vittime è di 76 morti e cinque sopravvissuti; a bordo c’erano 72 passeggeri e nove membri dell'equipaggio

L’aereo su cui viaggiava la squadra brasiliana del Chapecoense, diretta a Medellin per l’andata della Copa Sudamericana contro l’Atletico Nacional, e’ precipitato nella regione di Antioquia, in Colombia. Secondo le prime informazioni, il velivolo stava sorvolando le citta’ di La Ceja e Abejorral quando ha perso contatto con la torre di controllo dell’aereoporto “Jose’ Maria Cordova” di Medellin.

Al momento il bilancio delle vittime è di 76 morti e cinque sopravvissuti; a bordo c’erano 72 passeggeri e nove membri dell’equipaggio.

Sopravvissuti alla sciagura il difensore Alan Ruschel e il portiere Follmann; ferito ma vivo anche il difensore Neto. Secondo la fonte, gli altri due superstiti sono il giornalista Rafael Henzel e la commissaria di bordo Ximena Suarez.

Il calciatore Marcos Danilo Padilha, anche lui portiere, sopravvissuto all’incidente aereo è poi morto in ospedale.

brasile copa

Il presidente del Brasile, Michel Temer, ha decretato tre giorni di lutto per la tragedia. Temer riferisce che l’aviazione e il ministero degli Esteri del Brasile sono stati attivati per prestare aiuto ai familiari delle vittime.