Ponte dell’Immacolata, “la Liguria è pronta”

Ottimismo in Liguria, si attendono molti turisti. Nelle strutture, molti hanno fatto la scelta di tenere aperto già dai giorni intorno all'8 dicembre

Ottimismo sugli arrivi in Liguria all’avvicinarsi del primo ponte delle feste, che inaugura il periodo natalizio, ma sul turismo in Regione pesa l’incognita neve. Si avvicina il lungo ponte dell’Immacolata in quest’anno di arrivi record in Liguria e sul territorio operatori e mondo del turismo non si sono fatti trovare impreparati per l’arrivo di vacanzieri da fuori regione o fuori Italia.

“C’è ottimismo – sottolinea l’assessore regionale al Turismo, Giovanni Berrino – nelle strutture, molti hanno fatto la scelta di tenere aperto già dai giorni intorno all’8 dicembre. Fare previsioni è sempre difficile, influiscono molte variabili come il clima e la neve in montagna, ma pensiamo che la promozione sul territorio possa aiutare. E la Liguria è pronta”.

Dal punto di vista dell’offerta la Regione Liguria ha già lanciato il suo nuovo marchio #lamialiguriainverno, parte della campagna per promuovere il territorio durante il periodo natalizio e fino a primavera. Dal mare d’inverno ai mercatini di natale, dai presepi storici e nei borghi ai villaggi di Babbo Natale dedicati ai più piccoli, il tutto concentrato in un pacchetto per turisti e residenti di proposte per le prossime festività, che partono proprio dall’8 dicembre.