Politiche 2018, chiuso accordo tra Sgarbi e Stefano Parisi: “Saremo decisivi”

"L'intesa, tra le altre cose, oltre alla presentazione di liste e candidati in tutta Italia, introduce delle novita' per le elezioni regionali”

“Si rafforza, in vista del deposito dei contrassegni e delle liste (tra il 19 e 21 gennaio) lo schieramento politico che fa capo a Vittorio Sgarbi, fondatore e leader del movimento dalla raccolta delle firme, circostanza confermata dal Viminale”. E’ quanto si legge in una nota di Rinascimento Italiano.

“L’intesa – prosegue il comunicato – tra le altre cose, oltre alla presentazione di liste e candidati in tutta Italia, introduce delle novita’ per le elezioni regionali: Vittorio Sgarbi fara’ un passo indietro rispetto all’ipotesi di alcuni giorni fa di una sua candidatura alla presidenza della regione Lombardia, e cio’ per confluire su un nuovo candidato ma comunque alternativo a quello del centrodestra; nel Lazio, invece, il sostegno al sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi. E’ uno schieramento – spiega Sgarbi – che gia’ in partenza i sondaggi danno al 2,6%. Risulteremo certamente decisivi”.

Comments