Pininfarina in gara per commessa Bmw da 15mila auto

Pininfarina e’ in gara per ottenere dalla Bmw una commessa per produrre 15.000 auto l’anno per dieci anni. Intanto per la casa tedesca realizzera’ entro fine anno 144 preserie, assemblando la parte posteriore delle vetture. L’attivita’ si svolgera’ a Cambiano (Torino) e dara’ lavoro a una ventina di persone, in parte oggi dipendenti della De Tomaso.

La partecipazione alla gara, non confermata ufficialmente, e’ stata al centro di incontri nelle settimane scorse al ministero dello Sviluppo. La produzione avverrebbe nello stabilimento di Grugliasco, dato in affitto alla De Tomaso di Rossignolo, oggi fallita. I tempi sono pero’ molto stretti, perche’ entro il 15 luglio la Pininfarina deve presentare le garanzie finanziarie a sostegno del progetto industriale.

‘Nelle sue attivita’ industriali – spiega l’azienda – Pininfarina esplora tutte le opportunita’ esistenti rispetto alle quali abbia competenze e asset idonei a soddisfarne gli obiettivi’. La Pininfarina ricorda anche che, ‘per i servizi di engineering, e’ gia’ ben posizionata da decenni sul mercato tedesco, impiega attualmente circa 270 risorse nella sua sede di Monaco e ha consolidate collaborazioni con importanti clienti tedeschi, tra i quali Bmw’, mentre come carrozziere realizza prototipi e piccole serie.

‘Noi – dice Mario Bertolo della Fiom – sappiamo solo della produzione delle 144 preserie Bmw entro fine anno. Sono gia’ stati contattati dipendenti della De Tomaso e attuali lavoratori Pininfarina’. ‘La Regione Piemonte – afferma l’assessore al Lavoro, Claudia Porchietto – ha come obiettivo lo sviluppo sistematico del proprio tessuto economico produttivo. E’ chiaro quindi che qualsiasi iniziativa seria e credibile ci veda reattivi; ma riteniamo che la riservatezza in certe occasioni delicate sia d’obbligo. L’auspicio e’ comunque che quelle iniziative che stiamo seguendo si risolvano positivamente per il Piemonte e l’Italia’.

NESSUN COMMENTO

Comments