PdL, Parte oggi l’operazione tesseramento in tutta Italia

Parte oggi, ufficialmente, la campagna adesioni del Popolo della Libertà. "Vuoi dare più forza all’Italia? Iscriviti al Pdl": è questo lo slogan scelto per l’operazione tesseramento, che vedrà coinvolte tutte le città italiane ma anche gli italiani all’estero – per la Circoscrizione estero secondo quanto spiegano fonti di Via Umiltà a ItaliaChiamaItalia si sta studiando uno speciale regolamento.

Tutti i cittadini potranno iscriversi al PdL attraverso internet o recandosi in uno dei tanti gazebo presenti nelle piazze dei comuni italiani.

Per sostenere la campagna sono stati distribuiti in tutta Italia 300mila libri che illustrano l’attivita’ del ‘governo del fare’ e 4 mila manifesti, che invitano, appunto, a ‘non consegnare l’Italia al trio Bersani-Di Pietro-Vendola".

E’ stato il segretario del PdL in persona, Angelino Alfano, a mettere a punto il programma di queste giornate di adesione, coadiuvato dai coordinatori Sandro Bondi, Ignazio La Russa e Denis Verdini, e dal responsabile delle iniziative movimentiste del partito Michela Vittoria Brambilla con il vice Luca Sbardella.

Tutti coloro che si iscriveranno al partito avranno diritto di partecipare ai congressi provinciali e delle grandi citta’ che si svolgeranno dalla fine del mese di novembre. Saranno congressi aperti, fondati sul principio ‘un uomo, un voto’, senza possibilita’ di deleghe: un momento di democrazia diretta ma anche di confronto tra il partito e il territorio. Per favorire la partecipazione di tutti, indipendentemente dalle condizioni economiche, e’ stata introdotta la nuova formula ‘aderenti’, che da’ diritto solo all’elettorato attivo e costa 10 euro. Questa possibilita’ si affianca alla tradizionale modalita’ associativa, che invece prevede il diritto di elettorato attivo e passivo.

NESSUN COMMENTO

Comments