PdL, Matteoli ad Alfano: Ora tavolo con forza alternative alla sinistra

Altero Matteoli, senatore del Popolo della Libertà, commentando l’intervista al ‘Corriere della Sera’ di Pier Ferdinando Casini, invita Angelino Alfano ad aprire “un tavolo di confronto a cui siano invitate tutte le forze che non si riconoscono nella sinistra. Basta parlarci attraverso le interviste con le quali ognuno dei protagonisti del mondo moderato privilegia i tatticismi rispetto alle proposte”.

L’ex ministro ricorda che “il tempo fino alle elezioni politiche e’ davvero poco”, dunque ora più che mai “è necessario che si apra un tavolo a cui ognuno dei protagonisti porti le proprie idee e i propri programmi per il futuro del Paese. Se saranno compatibili, come io credo, si potrà far nascere un’alleanza per evitare che l’Italia sia consegnata alle sinistre che dopo un’eventuale vittoria elettorale non potranno governare, come e’ già accaduto".

Dunque, Matteoli auspica che il segretario politico del PdL “assuma l’iniziativa di una trattativa vera e serrata che, partendo dalle idee e dai programmi comuni e condivisi, individui anche le persone che dovranno farsi carico di realizzarli. Credo sia questa la vera e seria prospettiva che gli elettori di riferimento delusi si attendono e su cui – conclude – possiamo provare a riconquistare la loro fiducia".

NESSUN COMMENTO

Comments