PdL, Lehner: Traditori potevano aspettare ok a misure anticrisi

"Da antifascista da sempre, nonni e genitori compresi, mi posso permettere di affermare che la Repubblica nata dal tradimento, tutti fascisti divenuti tutti antifascisti, prevede il diritto costituzionale di tradire. Tuttavia, i traditori della maggioranza, se avessero avuto a cuore l’Italia e non il loro futuro, avrebbero dovuto, prima di imitare Flavio Giuseppe, l’ebreo che tradi’ gli ebrei, attendere il varo parlamentare delle misure anticrisi richieste dall’Europa". Cosi’ Giancarlo Lehner, deputato di Popolo e territorio.

NESSUN COMMENTO

Comments