PdL, Gelmini ai formattatori: ricominciare dal buon governo

Si tiene in queste ore a Pavia il primo congresso dei “formattatori” del PdL: caschetti gialli in testa, gli animatori del movimento vogliono rappresentare il rinnovamento, il contro altare dei rottamatori del Pd.

Al centro del dibattito, autocritica e analisi del futuro politico del PdL.

Sono presenti all’appuntamento anche alcuni esponenti politici, fra cui Mariastella Gelmini e Massimo Cordaro.

Proprio l’ex ministro dell’Istruzione, sollecitata sulla debacle elezioni ha detto: "Se vogliamo rivincere dove abbiamo perso, il programma del buon governo va rivisto". Il "risultato delle elezioni va letto come un voto negativo sul governo di quelle città. Bisogna ragionare su questo: che non sempre, dove andiamo, riusciamo a dare risposte", e “se vogliamo rivincere là dove abbiamo perso, credo che il progetto del buon governo vada rivisto. Dobbiamo migliorare la nostra ricetta di buon governo anche a livello locale”.

NESSUN COMMENTO

Comments