PdL e Pd, Bersani: ‘Alfano irresponsabile’. Il segretario PdL: Parliamo di economia, non di poltrone

E’ scontro a distanza fra Pd e PdL. Pierluigi Bersani dà dell’irresponsabile ad Angelino Alfano: "E’ da irresponsabili – dice il segretario del Partito Democratico – accendere fuochi nel momento in cui deve invece andare avanti l’azione del governo. Siamo in campagna elettorale?".

Lo scorso mercoledì Alfano aveva disertato il vertice con Monti, Casini e lo stesso Bersani, che aveva all’ordine del giorno i temi della Rai e della giustizia.

Non si fa attendere la replica del segretario del Pdl: "Quando noi dicevamo che la priorità era la giustizia – afferma Alfano – la sinistra diceva che i problemi erano altri. Oggi c’è un governo votato dal Parlamento per occuparsi della vera emergenza del Paese che è l’economia, e secondo voi la sinistra oggi di cosa vuole parlare? Di giustizia e di Rai…".

Controreplica di Bersani: "Se parla di lavoro sono contento, basta che non sia un modo per svicolare da altri temi".

"Occuparsi poltrone e tirare Monti per giacca è irresponsabilità"

Lupi: Alfano-Pdl responsabili, basta vecchia politica "Alfano e il Pdl hanno dimostrato senso di responsabilità sostenendo il governo Monti, ricordando l’agenda del governo tecnico e le sue priorità che riguardano l’emergenza economica". Lo ha affermato il vicepresidente della Camera Maurizio Lupi, che ha aggiunto: "Bersani sa bene che ritornare alla logica della vecchia politica, che si vuole occupare di poltrone e continuare a tirare per la giacca il prof monti, è la vera irresponsabilità. Altro che toni da campagna elettorale. I vertici si potranno tenere ancora solo se si occuperanno di lavoro, credito, sviluppo economico, semplificazione".

NESSUN COMMENTO

Comments