PdL, Cicchitto: Rispondere agli attacchi, ma cercare confronto con chi ci critica

Fabrizio Cicchitto, capogruppo Pdl Camera, in una nota dichiara: "Nel momento in cui sono state scartate le ipotesi di spacchettamento del Pdl e anche i processi sommari fondati su operazioni di palazzo, vanno invece salutate positivamente tutte le iniziative, anche le piu’ critiche, prese a livello territoriale per aprire un confronto fra gli eletti, i dirigenti del partito, gli iscritti e ai cittadini".

Dunque, "occorre che in campo siano da un lato un partito che non si fa travolgere dalle difficolta’ e dagli attacchi dei media, e dall’altro pero’ che sia aperto al confronto e al dibattito con chiunque. In questo quadro auspichiamo che i deputati del Pdl, che in questi tre anni hanno svolto un ruolo essenziale fra mille attacchi, difficolta’ e anche scarsi riconoscimenti, siano essi, nelle rispettive regioni, a svolgere un ruolo positivo aprendo in tutti i modi possibili, un confronto con i cittadini. Infatti guai a noi se il Pdl si rinchiudesse in se stesso, come in un fortino assediato".

Per Cicchitto "bisogna rispondere colpo su colpo agli attacchi ingiusti e sguaiati, ma nel contempo essere aperti, anzi suscitare il confronto con chi ci critica. Questo – conclude – e’ il migliore contributo che possiamo dare all’azione politica di Angelino Alfano".

NESSUN COMMENTO

Comments