PdL, Alfano: Speriamo ancora in alleanza Lega per non favorire sinistra

Angelino Alfano, a margine di un convegno PdL di Veneto e Friuli Venezia Giulia, parla fra le altre cose di alleanze politiche e dunque anche del rapporto con la Lega Nord di Umberto Bossi: "Il tema delle alleanze con la Lega non riguarda solo il Veneto, e’ un tema generale che nasce con l’avvento del governo Monti. Quindi, non e’ una questione solo veneta. E’ chiaro che in Veneto noi abbiamo una specificità ulteriore: guidiamo insieme alla Lega tante amministrative e anche la Regione, e speriamo che in talune circostanze si possa trovare davvero un’intesa".

Il segretario del PdL mette in guardia tutti: occhio, dice, perché se ci dividiamo il rischio è quello di “favorire la sinistra”. Del resto, informa, “più volte abbiamo discusso di questo con la Lega. Ci auguriamo che nei prossimi giorni o settimane, anche per decisione del segretario Bossi, si possano avverare delle eccezioni che possano evitare di consegnare importanti realtà del Nord alla sinistra".

RAI Alfano spiega che il PdL è contro le scelte dei partiti sulla Rai, che porterebbero a una battaglia fatta solo per mettere le mani sull’azienda: "Vi e’ una legge vigente e noi siamo contro scelte dei partiti che potrebbero fare una battaglia legislativa con il solo fine di mettere le mani sulla Rai".

LAVORO Il segretario del Popolo della Libertà parla anche di lavoro: “La nostra opinione e’ che se c’e’ un accordo generale e’ meglio, perché noi non dobbiamo strappare il tessuto sociale, se questo si compone in via autonoma, con un accordo tra di loro appunto e’ meglio. Ma, se non c’e’ questo accordo, noi non siamo per la paralisi, ma per dire sì, perché il governo vada avanti, perché questa e’ una occasione irripetibile per riformare il mercato del lavoro in Italia". “Fra l’altro – precisa Alfano – la riforma del mercato del lavoro e’ la cosa che più viene osservata a livello internazionale come elemento di competitività del Sistema Paese. Se non facciamo questo abbiamo perso una grande chance”.

NESSUN COMMENTO

Comments