Pd, Telese sul Fatto: ‘Forse sono pazzi’. Bersani: presenti ovunque si manifesta contro governo

Oggi su “Il Fatto Quotidiano”, Luca Telese – giornalista e conduttore insieme a Luisella Costamagna della trasmissione “In Onda” su La7 – critica la  sinistra, “la parte che mi e’ vicina”, confessa, e il Pd in particolare. Il partito attualmente guidato da Pierluigi Bersani, scrive la firma democrat, e’ praticamente inesistente. Chiuso in se stesso. Di più, il gruppo dirigente del Partito Democratico e’ “miserabile, pauroso ed autoreferenziale”, scrive Telese. E commenta: dopo la scelta della Camusso – segretaria Cgil – di scendere in piazza per lo sciopero generale, siccome Bersani “non sa che pesci pigliare, ritorna al suo atteggiamento classico: il ma-neanche”. Cosi’ alla fine il Pd non sostiene lo sciopero, “ma lo boicotta”. Forse sono pazzi, ammette la firma del Fatto. E se lo dice lui…

Comunque al Meeting di Rimini, per correttezza di cronaca, Pierluigi ha detto che il Pd “sara’ ovunque si protestera’ contro la manovra del governo”, che siano scioperi, piazze, assemblee o altro. Per Bersani il governo “e’ una barca senza timone e senza neppure timoniere”. I fatti di cui e’ accusato Penati? “Vogliamo si trovi verita’ e chiarezza”, intanto “si rispetta l’operato della magistratura e non si mettono ostacoli”. Le solite chiacchiere di sempre? Ci pare di sí.

NESSUN COMMENTO

Comments