Pd primo partito con il 25%, cresce la Lega che arriva all’11%

 Le forze politiche tengono d’occhio i vari sondaggi, ai quali prestano sempre più attenzione, visto che si potrebbe andare al voto anticipato da un momento all’altro. Roberto Weber, presidente di Swg, nell’ultimo sondaggio per Affari Italiani spiega che la Lega Nord ha guadagnato due punti percentuali in un mese, stando all’opposizione del governo Monti. E adesso è all’11%. A quanto pare, la scelta dei leghisti paga: sono gli unici a fare opposizione convinta al governo del professore bocconiano. Due punti, spiega il sondaggista, che il Carroccio ha sottratto al PdL.

Secondo lo stesso sondaggio, in questo momento il Partito Democratico è il primo partito, con il 25%. Il Popolo della Libertà è al 24%. Il Terzo Polo, che soffre un po’, è attualmente al 12,5-13%. In calo l’Italia dei Valori (6,5%), mentre Sinistra Ecologia Libertà guadagna mezzo punto e sale così al 7%.

Il PdL? "Il partito di Alfano e Berlusconi non ha alcuna capacità di espansione", commenta Weber, che osserva: "Se si muove in senso anti-europeista perde voti su Fli, se invece fa il filo-Monti guadagna il Carroccio".

NESSUN COMMENTO

Comments