Paternò, Lega 80enne in casa e la rapina: arrestato

Arrestato dai carabinieri un uomo accusato di avere rapinato in casa una pensionata, di 80 anni, che venne imbavagliata e legata ad una sedia. Il colpo venne messo a segno il 4 dicembre 2011 a Paterno’, in provincia di Catania. In manette e’ finito A.T., di 32 anni. L’indagato deve rispondere di sequestro di persona e rapina in abitazione. La rapina venne consumata da due persone in un appartamento di via Bolzano, a Paterno’. I malviventi, incappucciati e con guanti neri, secondo una ricostruzione degli investigatori, dopo essere entrati nell’abitazione, immobilizzarono l’anziana signora che venne imbavagliata e legata ad una sedia. Poi rubarono in tutta tranquillita’ gioielli e alcuni orologi in oro per un valore di circa 6 mila euro. A lanciare l’allarme furono alcuni vicini, richiamati dai lamenti della vittima.

Le indagini, avviate dai carabinieri, hanno portato alla identificazione di uno dei due presunti rapinatori, che e’ stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Sono in corso indagini per identificare il complice e recuperare la refurtiva. L’arrestato e’ stato condotto presso il carcere di Piazza Lanza, a Catania.

NESSUN COMMENTO

Comments