Parte da Mar del Plata il tour autunnale di Merlo (MAIE) tra gli italiani nel mondo

Ricardo Merlo, presidente del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero, lo scorso 3 settembre si è recato a Mar del Plata, dove erano in programma numerose attività con la comunità italiana e le autorità locali. Nella mattinata ha partecipato a un importante evento di celebrazione della “Giornata delle Forze sottomarine argentine”. Invitato dal comandante delle Forze Sottomarine Argentine, il Cap. Carlos Acuña, presso la Base Navale, alla presenza dell’Intendente Carlos Arroyo, il deputato italoargentino ha potuto visionare l’imponente presenza di sommergibili militari a Mar del Plata, e di questo si è complimentato con il Cap. Acuña.

“I primi tre sommergibili arrivarono in Argentina nel 1933. Furono costruiti nei famosi cantieri navali di Taranto. L’eccellenza dell’industria italiana – sottolinea Merlo – era nota già allora, e i cantieri navali italiani erano i più importanti in questo campo”.
 
L’onorevole Merlo ha ricevuto dall’intendente Arroyo una dichiarazione, approvata dal parlamento locale, di solidarietà con le vittime del terremoto che ha colpito il centro Italia ad agosto. Il deputato del MAIE ha aggiornato il sindaco sulle conseguenze di questo disastroso evento e ha ricevuto assicurazioni anche dal Presidente della confederazione delle associazioni di Mar del Plata, Dott. Ruben Pilli e da Sergio Patruno, Presidente Pugliesi di Mar del Plata e membro COMITES, della volontà della comunità italiana di iniziare una campagna di solidarietà per portare aiuti alle vittime. Ricardo Merlo ha ringraziato commosso per il generoso gesto e ha dato disposizioni che anche il MAIE locale partecipi alle raccolte di fondi che si stanno realizzando nel Paese.

Nel pomeriggio il Presidente del MAIE è stato intervistato dal quotidiano La Capital (il più importante di Mar del Plata) a ha partecipato ad una riunione di coordinamento del MAIE locale. Più tardi, ha tenuto presso l’Aula Magna della facoltà di diritto dell’Università di Mar del Plata una seguitissima Conferenza sul tema della riforma costituzionale e del prossimo referendum. Alla conferenza erano presenti molti studenti di diritto costituzionale, oltre ai rappresentanti della comunità italiana e ai dirigenti delle principali associazioni della città di Mar del Plata.

La giornata di Ricardo Merlo si è conclusa in tarda serata con l’incontro con la sig.ra Felisia Pomilio, che l’ha aggiornato sulle attività del Comites, di cui lei è vicepresidente.

La tappa a Mar del Plata rappresenta solo il primo degli appuntamenti presenti nell’agenda autunnale di Merlo. Appuntamenti che porteranno il presidente del MAIE ad incontrare le comunità italiane all’estero per illustrare cosa comporterà la riforma costituzionale, se confermata o meno, con il voto del referendum a cui sono chiamati ad esprimersi anche gli italiani AIRE.

NESSUN COMMENTO

Comments