Parma Capitale Italiana della cultura 2020

La città emiliana, per portare avanti i suoi progetti culturali, riceverà un contributo state di un milione di euro. Esulta il sindaco Pizzarotti, “subito al lavoro”

Parma

Designata Parma capital italiana della cultura per l’anno 2020. La città è arrivata prima superando altre importanti città, come Macerata, Merano, Nuoro, Piacenza, Reggio Emilia, Treviso, tra le altre.

Ricordiamo che Palermo è la capitale della cultura dell’anno in corso. Parma è stata ritenuta “esempio virtuoso e di elevata qualità nella progettazione territoriale a base culturale”.

La città emiliana, per portare avanti i suoi progetti culturali, riceverà un contributo state di un milione di euro.

Federico Pizzarotti, sindaco ex pentastellato, esulta sui social: “Ora il tempo di toccare il cielo con un dito e poi subito al lavoro, subito immersi in questa grande avventura che è Parma Capitale Italiana della cultura. Con il cuore siamo qui, a festeggiare il risultato, ma con la mente siamo già al domani: pronti per fare di Parma una bellezza italiana ed europea. Sempre verso cose più grandi”.

Comments