Parla il virologo Pregliasco, “Salvini ha usato i vaccini in modo strumentale”

“I vaccini sono vaccini sicuri. La scienza non può essere flessibile e non può cambiare al cambio di governo. La scienza è rigida, la scienza è scienza”

Il Prof. Fabrizio Pregliasco, Virologo e Sovrintendente sanitario Istituto Galeazzi di Milano, è intervenuto a Radio Cusano Campus sul tema vaccini. “Salvini ha usato in modo strumentale, per fini politici, una boutade per innalzare i toni e far parlare della questione. Siamo qui a discutere di una sciocchezza, lo stesso Movimento 5 Stelle nella persona del Ministro ha ribadito l’importanza dei vaccini. L’aspetto politico ci può stare ma non lo condivido”.

Riguardo il comunicato del Codacons, che ha dato ragione a Salvini, Pregliasco ha affermato come: “Con Rienzi e il Codacons abbiamo discusso spesso. Loro hanno una posizione No-Vax. Dicono ‘vogliamo vaccinare’, ma poi aggiungono sempre un però. Ad oggi gli studi fatti non hanno evidenziato correlazioni fra vaccini e autismo o metalli pesanti. Si lanciano certe cose come strali verso l’uso della vaccinazione”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il Dott. Giuseppe Di Mauro, Presidente SIPPS – Società Italiana Pediatria Preventiva e Sociale, che, sempre a Radio Cusano Campus, ha spiegato: “I vaccini sono vaccini sicuri. La scienza non può essere flessibile e non può cambiare al cambio di governo. La scienza è rigida, la scienza è scienza. Si fa così perché ci sono le evidenze scientifiche che dicono che è giusto fare in questa maniera”.

E sul comunicato del Codacons, che parla di uno studio che evidenzia la presenza di metalli pesanti nei vaccini, aggiunge: “E’ una bufala. L’ennesima. I pazienti non sono consumatori”.