Ostia, 33enne polacca violentata da due rumeni: arrestati

Stavano violentando una ragazza polacca di 33 anni nella pineta di Ostia: due rumeni – 44 e 48 anni – sono stati bloccati dalla polizia e arrestati per violenza sessuale di gruppo.

La donna al momento dell’aggressione era insieme al suo compagno, picchiato fino a farlo svenire. Appena ripreso conoscenza, l’uomo ha avvertito la polizia che si è subito messa alla ricerca degli aggressori, trovati poi in una baracca.

Tutto è accaduto ieri sera, una tragica serata per la 33enne polacca – picchiata e abusata ripetutamente  – che ora è ancora sotto shock e al momento non riesce neppure a parlare.

I due rumeni avevano precedenti per furto, rapine e lesioni.

NESSUN COMMENTO

Comments