Omofobia, una legge assurda – di Marco Chierici

Cosa vuol dire, in pratica la legge sull’omofobia? Significa l’introduzione dei reati di omofobia e transfobia. Le conseguenze saranno queste: 1) istigare a commettere o commettere atti di discriminazione per motivi fondati sull’omofobia e sulla transfobia: punito con la reclusione fino a un anno e sei mesi o con la multa fino a 6.000 euro. 2) istigare a commettere atti di violenza per motivi fondati sull’omofobia e sulla transfobia: punito con la reclusione da sei mesi a quattro anni.  

Ora la mia contestazione è la medesima che si pongono in queste ore milioni di italiani, o perlomeno quelli che ragionano ancora con una sorta di lucidità onesta e imparziale. Se io, per una ragione qualsiasi, sottolineo qualsiasi, prendo a pugni un omosessuale o un nero, avrò una pena superiore a quella che pagherei se la vittima fosse un eterosessuale o un bianco. La giustizia, non sempre affidabile, sosterrebbe che l’ho picchiato perchè era gay o perchè era di colore, anche se magari quel tizio che ho preso a cazzotti mi aveva rubato il portafogli. E’ giusta quindi una legge così? No, io sostengo di no e ne sono assolutamente convinto.

Se la vittima è un orientale, la pena ha un altro prezzo? E se è un esquimese come pagherò la mia pena? E se la vittima dei miei pugni è un eterosessuale di colore con gusti saltuariamente omosex, ma con madre cinese e padre canadese? Se la mia vittima è mulatta, meticcia, oriunda, mezza gay e mezza non si capisce cosa e mi ha minacciato con un coltello? Diranno che l’ho menata perchè era poco chiara la sua natura sessuale o genetica? Come diamine farà la malandata e inaffidabile giustizia italica a giudicare la motivazione della mia violenza? E se picchio uno di quei politici che, anzichè pensare a come salvare dalla catastrofe economica le nostre famiglie e le nostre imprese, pensano ad emanare lunghe leggi su omosessuali e clandestini e rom? Ne ho un desiderio matto…

No signori miei, qui si è perso il senso della ragione, la più elementare ragione che dovrebbe portarci ad avere una vita più semplice e non sempre più ingarbugliata da pasticci e commi così stupidi e inutili da far vergogna. That’s all.

NESSUN COMMENTO

Comments