Nuovo sito PdL, Berlusconi: Ecco la mia discesa in rete

Angelino Alfano, segretario del Popolo della Libertà, ha presentato oggi a Montecitorio il nuovo sito web del partito. Silvio Berlusconi, leader indiscusso del PdL, in un messaggio pubblicato sulla nuova piattaforma web, scrive: "Benvenuti  nel nuovo portale del Popolo della Libertà. Da oggi questo portale è il nostro nuovo alleato nella nostra battaglia quotidiana per la libertà. Un alleato prezioso che appunto ogni giorno con un semplice click consentirà a più di un milione di iscritti e ai tanti simpatizzanti del nostro movimento di partecipare in tempo reale al nostro impegno per l’Italia nell’ interesse delle famiglie, dei lavoratori e delle imprese".

"Noi e internet, a pensarci bene, abbiamo parecchie cose in comune", scrive ancora il Cavaliere. "La rete è un luogo di libertà, di ascolto, di dialogo con tutti, anche con i nostri concorrenti. E qui d’ora in poi, come abbiamo sempre fatto, sapremo difendere i nostri valori di libertà e di democrazia; anche qui riusciremo a far vincere l’amore sull’invidia e sull’odio".

Berlusconi ringrazia "davvero di cuore Angelino Alfano e Antonio Palmieri che hanno preparato questo nuovo portale così ricco di novità con una grafica semplice e moderna accessibile anche dal cellulare e dall’Ipad. Vi ringrazio anche per aver voluto far coincidere la presentazione del nuovo sito con il mio diciottesimo anno sul terreno della politica. Era il 26 gennaio del ’94 quando annunciai quella che fu chiamata la mia discesa in campo in difesa della libertà per impedire che l’Italia fosse governata da forze illiberali e grazie al popolo dei moderati, che è sempre stato la maggioranza degli italiani e che mi diede allora grande fiducia, noi vincemmo e con la nostra vittoria garantimmo la democrazia. In questi anni abbiamo cambiato l’Italia, l’abbiamo migliorata, abbiamo introdotto l’alternanza di Governo e una stabilità politica che era sconosciuta nel passato. Oggi, dopo diciotto anni siamo qui ad annunciare la nostra discesa in rete convinti che la rete sia la nuova agorà, un formidabile luogo di incontro. Siamo consapevoli che Internet è il mezzo migliore per entrare in contatto con i nostri giovani anche e soprattutto con coloro che sono nati nel 1994 e che quest’anno voteranno per la prima volta nella loro vita. Sono loro la generazione nata con Internet e se permettete anche con Forza Italia. Grazie al nuovo portale che sarà un prezioso luogo di informazione e di dialogo, sono sicuro che riusciremo a farci capire da tutti, anche dai più giovani, per continuare a vincere".

NESSUN COMMENTO

Comments