Nuova Audi Q3, sicurezza e sportività

Forte delle qualita' tipiche dei SUV, Audi Q3 offre un accesso confortevole all'abitacolo, una buona visibilita' e, al contempo, una seduta sportiva

Bella è bella davvero. Elegante, grintosa. Sexy. La nuova Audi Q3 si presenta piu’ sportiva rispetto al modello precedente. Costruita sulla base del pianale modulare trasversale del Gruppo Volkswagen, cresce in pressoche’ tutte le dimensioni e si posiziona nel segmento superiore dei Suv compatti. Con una lunghezza di 4.485 mm supera il modello precedente di 97 mm.

Forte delle qualita’ tipiche dei SUV, Audi Q3 offre un accesso confortevole all’abitacolo, una buona visibilita’ e, al contempo, una seduta sportiva. Il volante si trova in posizione marcatamente verticale. I sedili (a richiesta regolabili a comando elettrico) offrono lo stesso comfort delle vetture di classe superiore.

E’ possibile suddividere gli spazi, si legge su Italpress, in modo estremamente variabile: il divano posteriore, ad esempio, è regolabile longitudinalmente di 150 mm. Gli schienali sono suddivisi nel rapporto 40:20:40 e possono essere adattati nell’inclinazione su sette differenti posizioni.

In funzione della posizione del divano posteriore e degli schienali, il vano bagagli e’ caratterizzato da un volume di 530 o 675 litri. A schienali abbattuti, la capacita’ raggiunge i 1.525 litri. E’ possibile variare l’altezza del piano di carico su tre livelli.

Per nuova Q3, Audi si avvale di un concept di azionamento dei comandi e visualizzazione inedito, che non prevede alcuno strumento analogico. Sin dalla radio MMI plus di serie e’ prevista la strumentazione digitale con display da 10,25 pollici. Una dotazione che il conducente puo’ gestire grazie ai comandi multifunzione al volante.