Nicoletta Braschi ferita in un incidente, Benigni da lei

Tanta paura, ma nessuna grave conseguenza per Nicoletta Braschi, dimessa oggi dall’ospedale di Cesena, dove era ricoverata da lunedi’. L’attrice cesenate, e moglie del premio Oscar Roberto Benigni, e’ stata protagonista di un incidente stradale nei pressi di Diolaguardia (Cesena), dove da tempo lei e il marito hanno una casa. L’auto su cui viaggiava e’ andata a sbattere contro un palo della luce. Uno scontro violento, forse causato da un raggio di sole che ha abbagliato l’autista filippino, anche lui rimasto ferito.

La moglie del ‘piccolo diavolo’, subito accorso in ospedale, e’ stata ricoverata nel reparto di chirurgia maxillo-facciale del Bufalini. Nello scontro ha riportato alcuni traumi al volto, guaribili secondo i medici in alcune settimane. La prognosi e’ stata infatti di trenta giorni.

Numerosi i messaggi di auguri ricevuti via Facebook dalla protagonista con il marito di numerosi film di successo, come Il piccolo diavolo, Johnny Stecchino, Il mostro, La vita e’ bella, Pinocchio e La tigre e la neve. ‘Sono sinceramente dispiaciuto dell’accaduto’, ‘tanti cari auguri per una pronta guarigione’, ‘auguri vivissimi’ e ‘auguri di cuore’ sono alcuni dei post pubblicati sulla pagina dell’artista, cesenate doc, che lo scorso 19 aprile ha compiuto 52 anni.

Lunedi’ scorso la donna, che a Cesena ha ancora la madre Paola e due dei tre fratelli (il terzo e’ morto), stava rientrando a casa da Cesenatico, dove era andata a trovare il nipotino. La Golf guidata dall’autista, che nello schianto ha riportato un ‘colpo di frusta’, percorreva via Fiorenzuola, a Cesena, in direzione Forli’. In una curva, il filippino alla guida ha perso il controllo dell’auto, che e’ finita contro un palo della luce, andando completamente distrutta.

L’attrice, che era seduta sul sedile posteriore, e’ stata subito raggiunta dalle ambulanze di Romagna Soccorso e trasportata al Bufalini, dove il personale medico l’ha curata e sottoposta a tutti gli accertamenti del caso tutelandone la privacy dalla curiosita’ di giornalisti e fotografi. Al fianco della donna, in ospedale, Roberto Benigni, che l’ha assistita in tutti gli accertamenti medici a cui e’ stata sottoposta fino alle dimissioni di oggi. Ancora qualche giorno accanto alla moglie, poi l’attore tornera’ ai suoi impegni. A cominciare da quello, attesissimo, del prossimo 20 luglio, quando nella sua Firenze riportera’ in vita l’Inferno di Dante con il primo dei dodici nuovi capitoli di TuttoDante.

NESSUN COMMENTO

Comments