New York, sesso a scuola e foto hard: licenziata una preside

Una preside di una scuola newyorchese è stata licenziata con l’accusa di aver fatto sesso con un genitore, un collega e un addetto alla sicurezza. E ancora, di aver avuto flirt durante le ore di lezione e di aver caricato foto delle sue scappatelle sui computer dell’istituto. Annie Schmutz Seifullah, 35 anni, preside di una scuola media di Long Island City, Queens, è stata rimossa dalla sua cattedra martedì dopo che diversi laptop con materiale "a luci rosse" sono stati sequestrati dagli investigatori, riporta il New York Post.

Il materiale scottante, che ha lasciato di stucco il Department of Education, sarebbe stato consegnato alla polizia dall’ex fidanzato della preside, che era anche genitore di uno degli studenti. L’uomo avrebbe deciso di vendicarsi della Seifullah dopo numerosi tradimenti. File audio, video e fotografie riprenderebbero la donna in varie performances sessuali.

Se per la legge americana gli insegnanti possono avere relazioni sentimentali con colleghi e genitori degli alunni, fare sesso a scuola è un’infrazione molto grave. Diverse foto sexy della preside, ritratta in lingerie, sono state pubblicate dai siti americani. Al momento il procedimento a suo carico è ancora in corso.

NESSUN COMMENTO

Comments