Neve, Comune Pescara: 200 quintali di sale a disposizione dei cittadini

Il Comune di Pescara ha messo a disposizione dei cittadini, gratuitamente, una partita di 200 quintali di sale, lasciati in deposito nel parcheggio del lungomare Cristoforo Colombo, accanto al Teatro D’Annunzio, per fronteggiare l’emergenza neve. I pescaresi potranno prelevare li’ le quantita’  di cui hanno bisogno per le proprie necessita’.

Il Comune annuncia poi che continueranno a lavorare anche domani i 40 spalatori reclutati da Palazzo di citta’ per la rimozione di ghiaccio e neve. Le 40 unita’ inizieranno a lavorare alle 10 e proseguiranno sino al pomeriggio.

Sono state invece annullate le celebrazioni previste per venerdi’, il Giorno del Ricordo, e per sabato, presso la scuola 11 Febbraio 1944, dedicata alla memoria delle vittime dell’eccidio. Nel territorio della provincia, le situazioni piu’ critiche sono state registrate sulle strade a causa del ghiaccio Lettomanoppello-Passolanciano, a Pianella e nell’Alta Vestina (Civitella-Farindola e Rigopiano) ma con il passare delle ore e grazie all’intervento dei mezzi della Provincia i problemi sono stati risolti e in ogni caso i comuni dell’entroterra sono tutti raggiungibili.

Il ghiaccio provocato dalle temperature rigidissime non e’ mancato neppure sulla 151 (Catignano a Cepagatti), sulla 16 a bis e sulla 539 (Manoppello a Serramanonacesca) ma la situazione appare sotto controllo. Sulla strada provinciale 487 (Caramanico-Sant’Eufemia) e per Rigopiano le condizioni meteo rendono il transito meno agevole ma pur sempre possibile. Il consiglio e’ di viaggiare con gomme termiche e pneumatici.

NESSUN COMMENTO

Comments