Neve a Roma, Santori (PdL): Emergenza passata, ora avanti col piano buche

“Al di là di ogni polemica è oggettivamente riscontrabile che Roma Capitale ha risposto in maniera eccellente all’emergenza neve. Il piano infatti ha funzionato, grazie alla collaborazione di tutti coloro che si sono impegnati per rendere sicura e fruibile la nostra città, come la Protezione civile, la Polizia Locale di Roma capitale, i Municipi, l’Ama e l’Atac, tutte le forze dell’ordine ed i tantissimi volontari che hanno lavorato per il bene pubblico, armati di buona volontà, sacchi di sale e pale antineve, rendendo percorribili le nostre strade ed i marciapiedi. Il bilancio dei danni causati dal maltempo però pesa, soprattutto sulla condizione del manto stradale, oggi ancor più aggravato dacrepe, buche e avvallamenti. E’ quanto mai improcrastinabile avviare il piano di manutenzione stradale messo in campo dal Campidoglio  per garantire interventi di ripavimentazione delle strade e per il risanamento della viabilità, oggi caratterizzata da buche sempre più pericolose che attentano alla sicurezza di automobilisti e centauri. Non possiamo permetterci di perdere tempo, continuando a contare il numero delle vittime della strada. E’ ora di intervenire prima che sia troppo tardi e all’effetto neve si aggiunga quello connesso all’arrivo di ulteriori piogge e delle stagioni calde” – lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, Presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale.

NESSUN COMMENTO

Comments