Napoli Pizza Village, c’è anche la pizza coi pop corn

Dalla ‘Pizza della Domenica’ di Lucignolo con friarielli e polpette, alla ‘Pizza Golosa’ di Peppe con pesto e pancetta, fino alla sfiziosa ‘Pizza Sapori del Sud’ di Salvatore Vesi con pomodorini freschi e zucchine alla scapece, sono solo alcune delle nuove ricette uscite dal Napoli Pizza Village che ora stanno conquistando il palato dei gourmet e illustrano la ‘rivoluzione’ in atto per la Pizza.

"Personalizzare e’ il futuro della tradizione", dice Gino Sorbillo, maestro pizzaiolo conosciuto in tutto il mondo. "Le nuove tendenze sono ingredienti a crudo – afferma parlando con la agenzia Ansa – per creare un gioco a fine cottura coi colori. Le pizze dovrebbero essere servite a spicchi, ognuno diverso. La tendenza dell’estate prossima secondo me e’ lavorare con gli oli piu’ che sull’impasto".

L’ultima proposta di Sorbillo, presentata al Napoli Pizza Village, e’ una Pizza Margherita con un trittico di ingredienti presidio slow food e biologici: pomodoro san marzano biologico, salsiccia rossa di Castelpoto, provincia di Benevento, e cacioricotta di capra cilentana, accompagnati da fior di latte misto latte vaccino e di bufala a crudo e condita con olio biologico. Molto fantasiosa anche la creazione presentata dal pizzaiolo veneto Renato Bosco. La novita’ del menu’ invernale 2016/17 ha come base una focaccia che viene guarnita con formaggio, uovo, pancetta sgrassata ed una pioggia di pop corn ed e’ impiattata con gelatina e petali di rosa. Una ricetta con ingredienti croccanti ma nel contempo morbidi e piacevoli all’assaggio.