Napoli (Fi): “M5S e Pd? Diavolo e acqua santa non stanno insieme”

“Alla fine Mattarella darà al Paese un governo moderato. Rimproveri di Salvini? C’è tensione, ma Berlusconi è leader. Film di Sorrentino? Non lo guarderò, è deprimente”

Osvaldo Napoli, Forza Italia

Osvaldo Napoli, deputato di Forza Italia, sulla trattativa M5S-Pd. “Difficile abbinare diavolo e acqua santa – ha dichiarato -. Il cittadino italiano deve fare attenzione alla politica dei due forni di Di Maio, perché quando si dice che allearsi con la sinistra o con la destra non cambia nulla mi sembra eccessivo. All’interno del Pd vi è una spaccatura tra chi vorrebbe fare un tentativo col M5S e chi invece no. Questa decisione potrebbe portare ad un’ulteriore spaccatura del PD. Alla fine noi crediamo che il buon senso prevalga e che il presidente della Repubblica farà in modo di dare al Paese un governo formato da una maggioranza moderata. Il ritorno al voto non porterebbe alcun beneficio per nessuno”.

Sui rimproveri di Salvini a Berlusconi per le dichiarazioni contro i 5 stelle. “Sono momenti particolarmente difficili. Non vi sono dubbi – spiega parlando a Radio Cusano Campus – che la tensione esista. Ma Berlusconi continua ad essere leader del centrodestra, ha un’esperienza politica e imprenditoriale tale che non si può fare a meno di lui”.

Sul film di Sorrentino “Loro”. “Sono andato al cinema ieri pomeriggio, ma ho preferito non vedere quel film –ha affermato Napoli-. Avendo letto qualcosa, devo dire che è un po’ deprimente sotto ogni aspetto. Non mi interessa quel film, mi interessano film che dicono la verità e che raccontano storie vere”.

Comments