Moto, BMW presenta la nuova R 1200 GS Adventure

BMW Motorrad presentando la nuova BMW R 1200 GS Adventure da’ seguito alla storia di successo dei grandi modelli GS con motore Boxer. Nel 2005, BMW Motorrad, il produttore di enduro da viaggio di grossa cilindrata di maggiore successo del mondo, ha posizionato sul mercato la grande GS Adventure come modello top di gamma per affrontare viaggi in terre lontane.

La BMW R 1200 GS Adventure accompagna il motociclista avventuriero negli angoli piu’ remoti del mondo e non si arrende nemmeno quando gli altri si sono rassegnati a tornare indietro. La nuova R 1200 GS Adventure porta avanti questa tradizione. Partendo dal carattere dinamico e dall’elevata competenza della R 1200 GS nella guida fuoristrada e di turismo, la R 1200 GS Adventure si posiziona come la nuova soluzione top di gamma per piloti da turismo con un debole per la guida off-road, per globe-trotter e per gli enduristi che amano viaggiare.

La nuova R 1200 GS Adventure si affida al caratteristico Boxer della R 1200 GS raffreddato ad aria ed acqua, dalla cilindrata di 1170 cm³ e la potenza di 92 kW (125 CV), disponibile a 7750 g/min. La peculiarita’ principale del propulsore sviluppato ex novo per la R 1200 GS e introdotto l’anno scorso e’ il raffreddamento di precisione in cui l’olio e’ stato sostituito dall’acqua come liquido criogeno. Un’altra novita’ e’ costituita dal flusso verticale del liquido di raffreddamento attraverso il motore che offre un maggiore rendimento e dal cambio a sei rapporti con frizione a bagno d’olio integrata nel basamento del motore. Per migliorare ulteriormente la guidabilita’ della nuova R 1200 GS Adventure, soprattutto sullo sterrato, il propulsore e’ stato dotato di 950 grammi di massa volanica supplementare e di un ulteriore smorzatore di vibrazioni nella catena cinematica.