Monti: Sostegno Berlusconi ne accresce reputazione internazionale

(16112011M)- ROMA 16 NOVEMBRE 2011 PASSAGGIO DI CONSEGNA TRA IL PRESIDENTE USCENTE SILVIO BERLUSCONI E IL NEO PRESIDENTE MARIO MONTI NELLA FOTO MARIO MONTI - SILVIO BERLUSCONI FOTO RAVAGLI/ {TM News - Infophoto} Citazione obbligatoria {TM News - Infophoto}

"C’e’ stato un disarmo bilaterale e la maggioranza che sostiene il governo in Parlamento non e’ una maggioranza strutturata e non e’ una coalizione, ma e’ un insieme dei tre principali partiti, ciascuno dei quali parla con noi ma non parla con gli altri, perche’ vengono da un periodo ancora molto caldo di estrema belligeranza’. Lo rimarca il presidente del Consiglio Mario Monti in una videointervista rilasciata al settimanale statunitense "Time". Per Monti, pero’, "ora le cose si stanno evolvendo". Il premier cita l’intervista data da Silvio Berlusconi al "Financial Times", in cui si da’ conto del "forte sostegno" che l’ex premier da’ al governo.

Berlusconi, spiega, auspica che il governo possa proporre le "grandi riforme strutturali" senza le quali "non possiamo avere uno Stato moderno e veramente libero e democratico". Sollecitato sul cambio di rotta di Berlusconi, Monti risponde: "Credo che veda come piu’ favorisce questa trasformazione e questa evoluzione – cosa che ovviamente accolgo di buon grado – piu’ guadagna terreno in credibilita’, reputazione e considerazione internazionali".

NESSUN COMMENTO

Comments