Monti, Belpietro: I mercati non aspettano

"Di tutti i partiti che sosterranno Monti ce ne sono almeno due che non hanno alcuna voglia di sostenere questo governo. Sono costretti a farlo, visto la situazione dei mercati. Hanno delegato Mario Monti per fare questi provvedimenti. Ma tutti i partiti hanno un retropensiero: il Pd potrebbe sfilarsi sul tema dell’articolo 18. Il PdL potrebbe farlo sulla patrimoniale. Monti si muove con molta prudenza. Certo che se decidera’ di aprire il tavolo delle consultazioni con le parti sociali, sara’ la fine di questo paese, perche’ consultazioni se ne sono fatte fin troppe, i mercati non aspettano". Cosi’ Maurizio Belpietro, direttore del quotidiano ‘Libero’, a Ballaro’.
 
"Visto che abbiamo fretta, forse queste consultazioni sono state troppo lunghe. Si dovevano davvero sentire 33 partiti? Forse era meglio sentire Pd, PdL, Lega, e andare avanti".

NESSUN COMMENTO

Comments