Montevideo, Mattarella premia il quotidiano Gente d’Italia

Il quotidiano fondato da Mimmo Porpiglia ha compiuto 18 anni ed è diventato maggiorenne. Premiato dal presidente della Repubblica a Montevideo

Una targa di “ringraziamento e di riconoscimento per il lavoro che fate” è andata a Gente d’Italia, quotidiano fondato e diretto da Mimmo Porpiglia. Il premio è stato consegnato al direttore direttamente dalle mani del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, durante la sua visita di Stato in Uruguay.

Nella Casa degli Italiani si è svolto l’evento. Tra gli applausi, Mattarella ha voluto consegnare il premio direttamente al direttore Porpiglia, chiarendo che esistono “diversi tipi di targhe – ha detto il presidente -, quelle che si danno alla conclusione, quelle che si danno per augurio all’inizio e quelle che si danno durante il percorso per ringraziamento e sostegno: questa appartiene all’ultima categoria”. Una precisazione che ha fatto scattare un altro spontaneo applauso in sala.

Al direttore Porpiglia e alla redazione di Gente d’Italia i migliori auguri da parte di tutta la squadra di Italiachiamaitalia.it