Mondiali 2014, Brasile batte Croazia 3 a 1: doppietta di Neymar

Brasile batte Croazia 3 a 1 nella partita che ha dato inizio ai mondiali del 2014. La sfida fra le due squadre – valida per il girone A – si è svolta all’Itaquerao di San Paolo. La gara di apertura si conclude sul 3 a 1 a favore dei verdeoro, ma la Croazia ha giocato molto bene, mentre il Brasile – al di là del risultato portato a casa – avrebbe potuto fare di più.

Neymar, con la sua doppietta, uomo partita della nazionale brasiliana.

Al quinto minuto del primo tempo Croazia già pericolosa, ma è all’11′ che a sorpresa arriva il vantaggio: cross di Olic dalla sinistra, deviazione di Jelavic e palla che carambola su Marcelo prima di finire in rete.

A guidare la rimonta della Selecao è Neymar: il fuoriclasse del Barcellona pareggia al 29′ con un sinistro rasoterra da fuori mentre nella ripresa, al 26′, trasforma il rigore concesso – rigore molto dubbio – per un contatto tra Lovren e Fred. A chiudere i conti, al 91′, è Oscar per il definitivo 3-1.

Tante le proteste in campo da parte dei giocatori croati nei confronti dell’arbitro: le polemiche sull’arbitraggio, in realtà molto favorevole ai verdeoro, sono già iniziate.

 

NESSUN COMMENTO

Comments