Mogherini a Cuba per promuovere accordo di cooperazione con Ue

L’Alta rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri Federica Mogherini è arrivata all’Avana, a Cuba, per una missione in cui cercherà di promuovere un accordo politico di cooperazione fra l’Ue e l’isola caraibica. Si tratta della prima visita a Cuba da parte di un Alto rappresentante dell’Ue per la politica estera, come ricordato dalla stessa Mogherini al suo arrivo in aeroporto all’Avana. Obiettivo del suo viaggio, ha aggiunto, è di "far avanzare" i negoziati con Cuba per trovare un accordo di dialogo politico e cooperazione.

Sugli sforzi per il ripristino delle relazioni diplomatiche fra Cuba e Stati Uniti, annunciato dalle parti a dicembre, Mogherini ha dichiarato di essere "molto contenta" di questo processo e che l’Ue, uno dei principali partner commerciali dell’isola, intende accompagnare il Paese in questa nuova fase.

L’agenda ufficiale di Mogherini prevede per la mattina una serie di riunioni con membri del governo cubano come il ministro degli Esteri Bruno Rodriguez, quello dell’Economia Marino Murillo e quello del Commercio estero Rodrigo Malmierca. Al momento non è noto se l’Alta rappresentante vedrà anche il presidente Raul Castro. Mogherini sarà inoltre ricevuta dal cardinale Jaime Ortega, massimo rappresentante della Chiesa cattolica a Cuba, e vedrà esponenti della società civile.

NESSUN COMMENTO

Comments