Miss Italia in Piemonte, esordio col botto

Straordinario successo di pubblico per l’esordio di Miss Italia in Piemonte. Trenta ragazze, tra cui quindici alessandrine, si sono date appuntamento sul palco del Wally’s discopub di Tortona.
 
“È la prima volta che la città ospita il concorso – dice l’agente regionale Vito Buonfine – ed è anche la prima volta che la metà delle partecipanti proviene dalla zona, a testimonianza di un radicamento territoriale forte, che sottolinea la popolarità e l’affetto del pubblico nei confronti di Miss Italia. Non possiamo che essere soddisfatti, l’edizione 2015 promette davvero bene”.
 
Prima classificata della selezione tortonese proprio un’alessandrina. La fascia di Miss Wally’s è andata a Chiara Caccavale, 18enne nata a Napoli ma residente a Novi Ligure, alta 1,70 capelli castani e occhi verdi, studentessa al liceo delle scienze umane, con la passione per la danza e per la palestra.

NESSUN COMMENTO

Comments