Miss Italia, decine di ragazze al casting tenutosi nel torinese

200 iscritte e decine di nuovi casting ogni settimana. Sono i numeri della 73esima edizione del concorso di bellezza più famoso. L’agente regionale per il Piemonte e la Valle d’Aosta Vito Buonfine ne ha visionate una sessantina nella sola giornata di ieri. I casting si sono svolti nell’insolita cornice dell’Ippodromo di Vinovo, che ha accolto aspiranti provenienti da tutto il Piemonte e dalla vicina Valle d’Aosta. “Negli ultimi anni l’Ippodromo ha ospitato alcune tra le selezioni più importanti del concorso – ricorda Buonfine – quest’anno il mondo delle corse e dei cavalli è chiamato invece fare i conti con i tagli e il clima di sobrietà imposto dal difficile momento storico, tuttavia confidiamo nella ripresa del settore e nell’organizzazione di nuovi eventi per tornare a riproporre il binomio sport e bellezza”.

Proprio a Vinovo, lo scorso mese di luglio si era svolta una delle selezioni più prestigiose, quella di Miss Sport Piemonte e Valle d’Aosta, titolo di recente istituzione che, per regolamento, vale l’accesso diretto alle prefinali nazionali del concorso. Ad aggiudicarsi la fascia era stata una ragazza della provincia di Alessandria. Chissà dunque che anche quest’anno l’Ippodromo non torni ad ospitare l’evento.

NESSUN COMMENTO

Comments