“Il mio ex mi schiaffeggiava, così ho capito di eccitarmi con gli uomini violenti”

Il racconto choc di una donna: “Ora chi vuole picchiare una donna viene da me. Alle donne piace l’uomo padrone, ma non lo ammettono. Adoro essere picchiata e soffocata. Guadagno 10mila euro al mese”

Tutto è iniziato con annuncio choc su un sito di incontri per adulti che recitava più o meno così: “Il mio ragazzo mi picchiava, ma ho scoperto che i suoi schiaffi mi eccitavano. Se vuoi menare una donna, vieni da me, sono pronta a fare la tua schiava”. Radio Cusano Campus ha così contattato la donna.

La escort conferma che le piace essere picchiata: “Ho 36 anni, non mi vergogno di dire che mi piace l’uomo padrone, l’uomo attivo, passionale. E’ una questione di mente, non mi piace il dolore forte, il sangue, i lividi, questo cerco di evitarlo. Mi faccio schiaffeggiare e frustare in modo soft, la mia è una fantasia erotica, amo l’uomo passionale che mi prende con violenza, che mi violenta, che mi fa capire chi domanda. Adoro essere posseduta con violenza, strozzata per la passione, adoro l’uomo che mi tira i capelli, che si sa imporre”.

Sono tanti gli uomini che sognano di picchiare la donna secondo questa ragazza: “Sono moltissimi. Agli uomini piace menare, non lo fanno solo per una questione morale. Con la propria compagna non possono farlo, anche perché poi si sentono in colpa. Io ho iniziato a capire che mi piace essere menata con il mio ragazzo, che era troppo geloso e che ogni tanto mi mollava qualche ceffone. Quando l’ha fatto, ho provato piacere. La sua gelosia sfociava in schiaffi molto erotici. Io dicevo sempre a me stessa che un uomo che mi mena mi ama. Se l’uomo è violento mi vuole e questo mi eccita. Io lo ammetto, l’ho scritto su un sito e ho fatto una cosa che nessuna altra donna ha il coraggio di confessare. All’inizio mi vergognavo a scriverlo, ma alla fine l’ho fatto. E sto avendo un grande successo, perché tutti noi dentro al nostro erotismo abbiamo questa parte passionale e repressa. Ogni uomo sogna di prendere a schiaffi una donna almeno una volta nella vita per farle capire che è una sua proprietà”.

Secondo la escort sono molte le donne che amano essere picchiate: “Sono moltissime, solo che non lo ammettiamo. All’inizio ci arrabbiamo, ma poi dentro, nella psiche, è una specie di piacere. Bisogna ammetterlo, le altre donne non lo fanno. Non ammettono che in fondo qualche schiaffo in un rapporto fa anche bene. Prendere le botte mi eccita ed eccita tante donne, ma non hanno il coraggio di dirlo. L’uomo deve essere il mio padrone, il mio eroe. Deve essere quello che comanda. Alla fine il fidanzato che mi ha dato il primo ceffone però l’ho lasciato, perché era diventato troppo geloso”.

Le richieste che le vengono fatte più spesso sono molteplici: “Gli uomini amano schiaffeggiarmi e sculacciarmi. Amano il rimbombo del mio sedere. Mi vogliono sottomettere, tanti miei clienti non avevano mai schiaffeggiato una donna, li ho avvicinati io a scoprire un’emozione diversa”.

Sui guadagni la escort è categorica: “Anni fa questa era una cosa elitaria, ora il prezzo si è un po’ abbassato. Prima chiedevo 200 euro a incontro, ora prendo 130 euro. In un mese guadagno circa 10.000 euro, anche perché non faccio più di due tre incontri al giorno”.