Militari italiani all’estero, Continua la solidarietà del contingente italiano in Kosovo

Continua la solidarietà del contingente italiano in Kosovo. Nei giorni scorsi, il Generale Francesco Diella, Senior National Representative del contingente italiano in Kosovo, insieme ad una rappresentanza di militari italiani impegnati nella missione KFOR, ha consegnato la somma di mille euro, raccolti per il tramite dell’associazione "Il Sipario" del Comune di Spezzano Albanese (CS), a una famiglia kosovara che versa in condizioni economiche particolarmente difficili. 
 
La semplice e informale cerimonia di consegna si è svolta nel corso di una visita presso l’abitazione della famiglia, nella municipalità di Istog.
 
La famiglia, composta dai genitori e due bambine di 2 e 6 anni, era costretta a vivere, fino a qualche tempo fa, in un container e già grazie all’intervento di alcuni militari italiani, la municipalità ha fornito loro una sistemazione più confortevole ospitandoli in un piccolo appartamento.
 
La principale causa delle numerose difficoltà economiche della famiglia è riconducibile alle spese sanitarie sostenute per garantire le necessarie cure alla figlia più piccola, colpita da una grave malattia.

NESSUN COMMENTO

Comments