Militari italiani all’estero, continua l’impegno in Kosovo

Nei giorni scorsi, i militari italiani hanno distribuito aiuti umanitari provenienti dall’Italia alla scuola del villaggio di Raushiq, nella municipalità di Peja/Pec. Il Comandante del Multinational Battle Group West, Colonnello Sebastiano Longo, si è recato alla scuola "28 Nentori" di Raushiq, per visitare la struttura e contestualmente donare materiale didattico prima della chiusura ufficiale delle scuole.

Il preside della scuola, Izmet Zekaj ha mostrato ai militari del Multinational Battle Group West quanto è stato fatto in passato dagli italiani per agevolare l’istruzione delle nuove generazioni. Un laboratorio informatico per lo studio della lingua inglese e l’allestimento di alcune classi con banchi e sedie, sono tra i progetti realizzati a favore della scuola.

Nel corso della visita sono stati distribuiti grembiuli, quaderni e album da disegno e sapone liquido per l’igiene personale.

NESSUN COMMENTO

Comments