Milan, Allegri: Cesena squadra organizzata, dovremo giocare con intelligenza

Massimiliano Allegri, tecnico del Milan, guarda alla gara contro i romagnoli di Marco Giampaolo: "Bisognera’ avere pazienza, cercare di non prendere gol e questo non sarebbe una cosa da poco.
Dobbiamo giocare una gara con intelligenza e buona tecnica". Anche perchè, spiega, "abbiamo pochi uomini in questo momento, ogni tre giorni giocano sempre gli stessi, bisognera’ fare una partita come quella di mercoledi’. Il Cesena si difende bene, ha grandi contropiedisti. E’ una squadra organizzata".

Troppi i giocatori del Milan infortunati: "Oggi faremo la rifinitura, i giocatori che ho a disposizione stanno bene. Abbiamo parlato tutti i giorni e analizzato la valutazione degli infortunati. I dati dimostrano che gli infortunati sono stop traumatici tranne Pato e Ibra. Bisognera’ cercare di recuperarli prima possibile per avere a disposizione tutta la rosa. El Shaarawy? E’ un ragazzo giovane, va lasciato in pace, non va caricato di responsabilita’. Cassano? I numeri vanno dalla sua parte, ora sta anche in una buona condizione fisica. Il Milan ha fatto bene a tenerlo".

Tornando allo stop di Pato, Allegri ha detto: "Quando ci sono questi infortuni a ripetizione e’ difficile che ci sia solo la causa che puo’ scatenarli. Questo infortunio fa si’ che verso il giocatore ci sia un occhio di riguardo. Non e’ normale avere tutti questi infortuni. Dovremo stargli addosso per fare tornare le migliori condizioni fisiche e mentali".

NESSUN COMMENTO

Comments