Meteo, primavera in pausa: torna il maltempo sull’Italia

La primavera entra in pausa. Forti piogge e temporali prendono il posto del sole e del cielo azzurro. La perturbazione atlantica che gia’ ieri ha raggiunto il Nord sta avanzando rapidamente verso Sud. Tra oggi e domani forte peggioramento su gran parte dello Stivale. Ad essere piu’ coinvolti saranno i settori occidentali della Penisola e si registrera’ un sensibile rinforzo dei venti sulle due Isole maggiori e sui settori ionici e tirrenici del Centro-Sud, con associate mareggiate sulle coste esposte.

Già in queste ore nel Lazio cade una pioggia violenta. A Roma tanta acqua, e anche sul litorale laziale la situazione appare più autunnale che primaverile: mare molto agitato, cielo coperto, condizioni meteo da nubifragio.

Dalla serata di oggi temporali sulla Campania, in estensione a Calabria e Basilicata con particolare riferimento ai settori tirrenici. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensita’, frequente attivita’ elettrica e forti raffiche di vento. Sempre dalla serata odierna si prevedono venti di burrasca dai quadranti occidentali sulla Sardegna, con rinforzi di burrasca forte specialmente sui settori settentrionali e sui rilievi dell’Isola.

Martedì mattina venti forti dai quadranti occidentali, con rinforzi di burrasca, interesseranno la Sicilia e si estenderanno a Lazio meridionale, Campania, Basilicata, Calabria e Puglia centro-meridionale. Si prevedono forti mareggiate lungo le coste esposte.

Dunque la primavera torna a mostrarci il suo volto più capriccioso. Torna il maltempo sulla Penisola, piogge e temporali entro mercoledì attraverseranno tutto lo Stivale. Temperature in calo. Tutta la settimana sarà all’insegna della variabilità, che potrebbe caratterizzare anche il ponte del Primo Maggio.

NESSUN COMMENTO

Comments