Meteo, mercoledì caldo e sole: rovesci isolati su Alpi e Appennino

SITUAZIONE: un sistema frontale in transito sull’Europa orientale interessa marginalmente regioni centro-settentrionali adriatiche e settore alpino e prealpino; sul resto d’Italia prevalgono condizioni di stabilita’ atmosferica.

TEMPO PREVISTO FINO ALLE 06.00 DI DOMANI: NORD – nuvolosita’ temporaneamente consistente potra’ determinare locali rovesci o brevi temporali fino al tardo pomeriggio/prima serata sull’Appennino emiliano-romagnolo cosi’ come su Valle d’Aosta, Trentino-Alto Adige, Piemonte settentrionale e restanti settori alpini e prealpini, in graduale miglioramento dalla sera e nella notte; poche nubi e ampi rasserenamenti sul resto del nord salvo qualche nube sparsa nel pomeriggio sulle pianure di Emilia-Romagna, Veneto e Friuli-Venezia Giulia.

CENTRO E SARDEGNA – nubi temporaneamente consistenti potranno dar luogo a qualche locale rovescio o breve temporale su Marche ed Abruzzo fino al tardo pomeriggio/prima serata, specie su aree interne ed appenniniche, con cielo che tornera’ sgombro da nubi durante le ore notturne; sul resto del centro ampio e prevalente soleggiamento salvo qualche nube piu’ consistente nel pomeriggio su Umbria e restanti aree appenniniche dove non si esclude qualche occasionale e breve piovasco.

SUD E SICILIA – ampio e prevalente soleggiamento salvo nubi ad evoluzione diurna su Molise, Puglia garganica ed aree interne ed appenniniche di Campania e Basilicata ma senza fenomeni di rilievo associati.

TEMPERATURE: massime in diminuzione al nord, specie settore centro-orientale, e regioni centro-meridionali adriatiche; minime in diminuzione su tutte le regioni del versante adriatico, specie quelle centrali.

VENTI: moderati settentrionali sulle regioni centro-meridionali adriatiche, deboli orientali al nord con qualche rinforzo sulle regioni adriatiche; deboli settentrionali sul resto d’Italia con moderati e locali rinforzi su Sardegna, Sicilia e, dalla notte, su Campania, Basilicata e settore ionico della Calabria. MARI: poco mosso l’alto Tirreno, poco mossi anche basso Adriatico e Ionio ma con moto ondoso in aumento ad iniziare dal basso Adriatico; molto mossi mare e canale di Sardegna e stretto di Sicilia, con moto ondoso in diminuzione ad iniziare dal mare di Sardegna; mossi i rimanenti mari, con moto ondoso in diminuzione ad eccezione di medio Adriatico e basso Tirreno.

TEMPO PREVISTO PER DOMANI: NORD – qualche modesto annuvolamento e brevi rovesci pomeridiani sull’area alpina, specie a nord est, in un contesto di tempo stabile e soleggiato.

CENTRO E SARDEGNA – cielo in prevalenza sereno, salvo locale aumento delle nubi nelle ore calde, eventi comunque limitati alle zone appenniniche.

SUD E SICILIA – cielo sereno o poco nuvoloso, ma con annuvolamenti pomeridiani sull’Appennino, specie in Calabria, nubi cui si assoceranno isolate manifestazioni temporalesche seguite da ampie schiarite serali.

TEMPERATURE: minime in diminuzione sulle regioni adriatiche centro-meridionali e localmente anche su Sicilia e Calabria; senza variazioni di rilievo sul resto del paese. Massime in diminuzione al sud, ma limitatamente ai settori ionico e adriatico, e in nuovo aumento sulle zone alpine e sulla Pianura Padana centro-orientale; senza variazioni importanti sul resto del paese.

VENTI: deboli o moderati dai quadranti settentrionali su gran parte del paese, con rinforzi da nord sulla Puglia e sulla Calabria ionica. MARI: mossi il basso Adriatico, lo Ionio, lo stretto di Sicilia e il mar di Sardegna. In genere poco mossi tutti gli altri mari.

NESSUN COMMENTO

Comments