Meteo, L’estate infinita

L’estate 2011 sembra proprio non voler finire. Caldo, caldo e ancora caldo durante tutto settembre e in questi primi giorni di ottobre. Temperature al di sopra della media in tutta Italia, week end al mare, bagni di sole e tutti in acqua anche se, dando uno sguardo al calendario, siamo già in autunno. Roba da non credere.  Quanto durerà ancora? Non molto, secondo il meteorologo Mario Giuliacci, che avverte: è in arrivo la prima vera tempesta d’autunno. “Previsto l’arrivo di temporali su tutta la Penisola per il prossimo fine settimana”, insieme ad un “un brusco e sensibile calo delle temperature”. Sarebbe anche ora, visto che di questo caldo davvero non se ne può più.

Domenica 9 ottobre le temperature dovrebbero scendere intorno ai 15 gradi, un freddo autunnale che dovrebbe restare in Italia almeno fino alla metà di ottobre. Intanto, però, nel Lazio, in Toscana, in Sardegna, in Sicilia, e anche al Nord, vedi Venezia, la gente continua ad andare al mare.

VENETO Il Lido di Venezia sta riscontrando un grande ritorno di turisti: a fronte di una media stagionale di un + 10% di presenze per Venezia, il Lido ha fatto segnare un + 25 %, con grande soddisfazione degli albergatori. Tanto che in molti suggeriscono di pensare ad un prolungamento della stagione turistica.

TOSCANA Anche in Toscana il turismo va a gonfie vele, grazie al bel tempo. Si registra un più 4% nelle visite alle tante città d’arte di cui è ricca la regione.  Firenze, Pisa, Siena, Lucca, Arezzo, San Gimignano e le altre citta’ d’arte registrano un record di presenze, soprattutto di stranieri, cosi’ come le spiagge sabbiose della Versilia, della Costa degli Etruschi e dell’Argentario. Tanto da spingere alcuni Comuni costieri della Toscana ad autorizzare l’apertura degli stabilimenti balneari fino alla fine di ottobre.

SARDEGNA Continuano a godersi questa lunga estate anche i cittadini di Cagliari. La spiaggia del Poetto e’ piena, con migliaia teli stesi sulla, ma i chioschetti, tradizionali punti di ritrovo dei cagliaritani, sono stati chiusi insieme ai servizi igienici dal 1 ottobre. Peccato. E infatti le proteste sono tante: neppure un bagno pubblico, le docce chiuse. Tanto che il Comune e’ dovuto correre urgentemente ai ripari riaprendo cinque servizi chiusi per manutenzione straordinaria.

Sulle spiagge della provincia, invece, deserto totale. Le bellissime spiagge di Chia, di Teulada, Villasimius e della Costa Verde, ora ancora piu’ belle con i colori tenui dell’autunno, sono vuote. Si sarebbe potuto pensare anche qui ad un prolungamento della stagione estiva, come spiega Mario, ristoratore: “Una stagione ottima dal punto di vista climatico, ma troppo breve sotto il profilo economico. Abbiamo lavorato bene per 25-30 giorni a cavallo tra luglio e agosto, ma già da dopo ferragosto le spiagge e le località marine si sono svuotate”.

SICILIA Anche in Sicilia è ancora estate piena. A Palermo le spiagge sono affollate da turisti e non.  L’acqua cristallina della spiaggia di Mondello e’ invitante, i ristoranti lungo la via principale della borgata marinara sono pieni di gente, turisti ma anche palermitani che approfittano di queste giornate ancora estive per godersi gli ultimi raggi di sole prima dell’arrivo delle piogge. Le temperature sfiorano i 30 gradi.

Decine le persone, giovani e meno giovani, che si riversano al mare in costume per fare il bagno a Mondello. Cosi’ come a Sferracavallo e a Barcarello. E il turismo tira un sospiro di sollievo. Gli ultimi dati confermano un trend già positivo per il 2011 in particolare per il litorale palermitano. Si parla di un 35% in più di turisti italiani e di un 43% in più di stranieri. Alla faccia della crisi.

LOMBARDIA, DA VENERDI’ PIOGGIA Oggi è stata un’altra giornata di tempo stabile in Lombardia, lo stesso succederà domani: il sole sarà ancora alto e forte. Giovedì cominceranno ad arrivare le prime nuvole, che secondo le previsioni porteranno pioggia nella giornata di venerdì: fenomeni temporaleschi che saranno accompagnati da un sensibile calo delle temperature.

LAZIO: ANCORA ESTATE Sole, sole e ancora sole sul Lazio. A Roma oggi è stata un’altra giornata tipicamente estiva. Chi ha potuto, si è steso in spiaggia e ha dedicato qualche ora alla tintarella. 29 gradi la temperatura massima di oggi registrata nella Capitale. E per domani ci si attende un mercoledì ancora una volta di sole pieno, con temperature sempre intorno ai 30 gradi.

NESSUN COMMENTO

Comments