Meteo, l’Italia brucia: temperature africane, fino a 40 gradi

Dieci lunghi giorni di caldo africano interesseranno l’Italia da questo fine settimana. Già oggi le temperature in tutta la Penisola sono al di sopra della media stagionale. Temperature che aumenteranno in maniera costante almeno fino a giovedì 21 giugno: proprio giovedì è previsto il picco di caldo su tutto lo Stivale.

Clima di fuoco causato dall’anticiclone “Scipione l’africano”, come ormai è stato soprannominato. Si tratta di un cuneo di alta pressione che nasce sull’area settentrionale del continente africano, capace di pompare aria molto calda verso il Mediterraneo almeno per 7-10 giorni.

Il sole continuerà a picchiare forte fino ai primi di luglio, soprattutto al Centrosud e su Sicilia e Sardegna. Insomma, un vero e proprio anticipo d’estate che garantirà sole e cieli sereni su tutto il BelPaese.

Durante il fine settimana avremo su tutta l’Italia temperature superiori ai 30 gradi. Fra mercoledì e giovedì al Sud si potrebbe arrivare a toccare i 40 gradi. Non andrà meglio nelle regioni centrali, dove la temperatura sfiorerà i 38 gradi. Al Nord si starà un po’ più “freschi”, per modo di dire: alte in ogni caso le temperature, sui 36 gradi circa.

Non ci sarà una nuvola in cielo, dalla Lombardia alla Sicilia. Possibilità di locali precipitazioni solo nelle zone dell’arco alpino e in maniera molto occasionale sull’area di alta Val Padana. Nulla che possa disturbare questo anticipo d’estate, tutto dedicato a chi ha voglia di mare e sole.

Occhio, però: imparate a difendervi dal caldo. Abiti freschi, frutta e verdura, e molta molta acqua.

NESSUN COMMENTO

Comments