Meteo, Italia divisa in due | Maltempo al Nord, al Sud estate piena: 40 gradi

Al Nord in questi giorni l’aria è più fresca, mentre nel Mezzogiorno e nelle isole maggiori aumentano le temperature. Domenica al Nord ancora instabilità, sereno altrove

Non arrivano buone notizie dal fronte meteo. Dopo i forti temporali con grandine e nubifragi che hanno colpito le regioni settentrionali, è stato un sabato che ha visto l’Italia divisa in due. Ancora instabilità al Nord, con rovesci e temporali localmente intensi, più diffusi e probabili tra Lombardia, Triveneto ed Emilia. Qualche acquazzone potrà interessare anche in nord della Toscana, l’alto Lazio, mentre nel resto dell’Italia prevarrà il bel tempo.

Al Nord in questi giorni l’aria è più fresca, mentre nel Mezzogiorno e nelle isole maggiori aumentano le temperature, tanto che in Sardegna e Sicilia si sfiorano i 40 gradi.

Domenica prosegue l’instabilità al Nord, rischio di temporali anche su Toscana e Marche. Lunedì peggiora al Centro-Sud; le correnti relativamente più fresche infatti raggiungeranno anche le regioni meridionali mettendo fine, anche qui, al caldo intenso. Sarà dunque una giornata estremamente variabile e instabile al Nord, nubi e qualche rovescio anche sulla Toscana settentrionale. In prevalenza soleggiato nel resto dell’Italia, con poche nubi in transito.