Meteo, fine settimana di sole senza troppo caldo

Che giornate ci attendono dal punto di vista del meteo? Per oggi gli esperti prevedono qualche nuvola di passaggio nel Centronord e sole al Sud. Sui rilievi, rischio instabilità. Nel fine settimana è previsto tempo bello con caldo tipico stagionale ma senza eccessi.

Le regioni settentrionali risentiranno marginalmente delle perturbazioni in transito Oltralpe, con temporanee brevi fasi di instabilità atmosferica, principalmente tra giovedì e sabato sul settore alpino e prealpino, più occasionalmente anche in Pianura Padana. La situazione nei prossimi giorni tornerà molto più stabile e – affermano i meteorologi – pienamente estiva, con caldo senza particolari eccessi e tipico del periodo, con i valori più elevati al Centrosud. Nei primi giorni della prossima settimana il tempo sarà in prevalenza soleggiato e la poca instabilità sarà limitata al settore alpino con un rischio molto basso di coinvolgimento delle pianure.

Per venerdì le previsioni al centro sud, Valpadana, alto Adriatico segnalano una giornata estiva di sole con temporanei annuvolamenti nelle ore più calde del pomeriggio in sviluppo lungo l’Appennino, con il rischio di brevi e isolati temporali nel settore appenninico tra ascolano, Abruzzo, Molise, Irpinia e Basilicata. Locali temporali nel pomeriggio anche sulle Alpi, con il rischio più marcato tra Dolomiti, Prealpi venete e Carnia. In serata e nella notte qualche breve temporale potrà svilupparsi anche sull’alta pianura piemontese con coinvolgimento nella notte anche della Lombardia, specie sul settore nord-occidentale. Temperature in lieve aumento con picchi di 31-33 gradi. Venti deboli con rinforzi di Scirocco nel canale di Sicilia.

Sabato al centro sud sole con al limite qualche fase instabile pomeridiana in Appennino con possibilità di brevi temporali tra le basse Marche e la Basilicata. Il nord risentirà gli effetti di una nuova perturbazione che transiterà al di là delle Alpi.

Domenica su settore tirrenico, sud e Sicilia tempo soleggiato. Qualche annuvolamento in transito al Nord, in particolare tra est Lombardia e Venezie al mattino, nel pomeriggio sull’Appennino e al Nordovest, con qualche fenomeno tra pomeriggio e sera sulla fascia prealpina, Piemonte occidentale e Appennino settentrionale. Temperature massime in calo 2-4 gradi al nord est ed Emilia, lievi cali sulla Sardegna occidentale, rialzi su Ionio e sud della Sicilia con picchi di 32-34 gradi al centro sud.

NESSUN COMMENTO

Comments