Meteo, fine settimana di piogge e temporali

E’ un week-end segnato dalle piogge quello che attende l’Italia. Sabato al Nord tempo in ulteriore peggioramento con precipitazioni al mattino su Emilia Romagna ed alto Adriatico e nel corso del pomeriggio un po’ ovunque. In serata peggiora ulteriormente tra Nordovest ed Emilia Romagna, con fenomeni anche di moderata-forte intensita’, migliora in parte sul Triveneto. Temperature in netto calo, con le massime comprese tra 24 e 28 gradi. Venti deboli o moderati orientali. Mari da poco mossi a mossi.

Al Centro tempo in peggioramento con piogge e temporali in dapprima sulle adriatiche ed entro il pomeriggio anche su dorsale ed interne tirreniche. In serata proseguono le piogge tra Toscana, Umbria e regioni adriatiche. Meglio altrove per tutto il giorno. Temperature in sensibile calo: massime tra 26 e 32 gradi. Venti in rinforzo da Nordovest-Ovest, tesi in Sardegna. Mari tendenti a mossi o molto mossi a Ponente.

Al Sud continua a prevalere il bel tempo e il caldo, eccezion fatta per lo sviluppo di qualche acquazzone o temporale nelle ore pomeridiane in Appennino e sui settori interni tirrenici, in locali sconfinamento sulle coste. Qualche acquazzone anche sulla medio-bassa Sicilia. Temperature in leggero calo, con le massime tra 26 e 32 gradi. Venti deboli o moderati di direzione variabile. Mari poco mossi o quasi calmi.

Domenica poi, al Nord maltempo tra Ovest, Emilia Romagna e Triveneto occidentale, con piogge e temporali diffusi e frequenti, localmente anche di moderata intensita’. Molte nubi alche sulle restanti zone, con possibilita’ di locali fenomeni, specie diurni. Temperature in ulteriore diminuzione, con le massime tra 21 e 26 gradi. Venti sino a moderati-tesi tra Est e Nordest, con mari mossi o molto mossi.

Al Centro giornata di maltempo su gran parte delle regioni peninsulari con piogge e temporali in attenuazione pero’ dalla serata sul medio versante tirrenico e la notte su quello adriatico. Meglio in Sardegna, salvo qualche fenomeno sul comparto settentrionale. Temperature in diminuzione: massime tra 21 e 26 gradi (superiori in Sardegna). Venti in rinforzo da Ovest-Nordovest sui bacini occidentali, da Est in Adriatico. Mari sino a mossi o molto mossi, agitati in Sardegna.

Al Sud avvio parzialmente soleggiato ma con acquazzoni o temporali in sviluppo diurno sulle interne ed il locale sconfinamento sulle coste. In serata ancora fenomeni tra Campania e Puglia ma migliora la notte. Temperature in lieve calo, con le massime tra 25 e 30 gradi. Venti in rinforzo da Ovest-Sudovest con mari tendenti a mossi.

NESSUN COMMENTO

Comments